Campionato seconda categoria – Girone C

Giornata 7 – 31/10/2021 14:30 – Campo sportivo di Civezzano

Marcatori: 36′ Gilli (O), 73′ Giovanelli (V)

Vigolana: Filici, Carotta, Menapace, Costantino, Eccher, Tomasi, Giovanelli, Broilo (46′ Dallapè), Camazzola, Toldo, Valenti (59′ Polenta) – all. Parlato [ disp: Marchesi, Laratta, Moratelli, Dal Corso, Rizzi ]

Orzano: Roat, Alvarez, Versolatto, Mattivi N., Mattivi B., Cristele (65′ Gretter), Del Bianco, Casagranda, Ceccarini (75′ Gottardi), Mattivi M., Gilli (60′ Pistolato) – all. Leonardi [ disp: Giovannini A., Giovannini F., Bertoni, Facchinelli, Stenico ]

Il campanile della chiesa di Civezzano che si staglia sul cielo plumbeo sembra la cornice ideale per la battaglia che sta per avere inizio tra la Vigolana, prima in classifica ed imbattuta per 7 giornate consecutive, e l’Orzano Calcio, squadra fondata quest’anno dal mister Leonardi, che ha dimostrato di poter dare filo da torcere a chiunque, soprattutto tra le mura amiche.
La partita non delude le aspettative e fin dai primi minuti è chiaro l’atteggiamento dei padroni di casa che lottando su ogni pallone vogliono dimostrare di essere all’altezza della capolista. La Vigolana prova ad affidarsi al palleggio schierando una formazione molto tecnica, ma fa fatica a costruire azioni pericolose a causa degli spazi molto ridotti e all’aggressività degli avversari.
Gli interventi spesso sono al limite del regolamento e i cartellini non si fanno attendere: dopo venti minuti i ragazzi di mister Leonardi si trovano con 6 giocatori ammoniti.
La Vigolana sembra avere in mano il pallino del gioco ma non riesce a concretizzare ed è così che la prima occasione arriva per l’Orzano che recuperata palla rilancia in avanti trovando la testa di Mattivi Marco che prendendo in controtempo difensore e portiere va ad incornare la palla che si infrange però sul palo.
Il pericolo scuote la Vigolana che prova a farsi più intraprendente attaccando con più insistenza.
Diversi calci piazzati vengono sfruttati male e gli esterni Toldo e Valenti faticano a trovare spazi per incunearsi nell’area avversaria.
Siamo quasi alla fine del primo tempo quando la difesa bianco blù recupera l’ennesimo pallone e si avvia a ripartire che succede l’imprevedibile. Eccher palla al piede vuole allargare il gioco su Menapace ma colpisce Tomasi che si stava abbassando. La palla rimbalza sul difensore e finisce sui piedi di Gilli che viene rimesso in gioco e può involarsi tutto solo verso la porta di Filici che nulla può sul rasoterra che porta in vantaggio l’Orzano.
La Vigolana non ci sta e prova a riportarsi subito in parità con Camazzola e Toldo i cui tiri vengono però bloccati dalla difesa avversaria.
Il primo tempo termina con la Vigolana sotto di un gol.

Mister Parlato prova a dare maggior vivacità inserendo Dallapè. Il neo entrato si rende subito pericoloso seminando il panico in fascia e mettendo un pallone d’oro per Camazzola che colpisce a botta sicura ma trova un intervento miracoloso di Roat. La Vigolana spinge e l’Orzano è costretto ad asserragliarsi nella propria metà campo. Il clima si scalda e i nervi si fanno tesi: il capitano di casa già ammonito inveisce contro l’arbitro, giallo e Orzano in 10.
La Vigolana sfruttando la superiorità numerica butta in campo tutta l’artiglieria pesante per provare ad agguantare il pareggio. La pressione della Vigolana cresce. L’Orzano però non vuole cedere e lotta con i denti su ogni pallone.
I falli si fanno frequenti e il gioco molto spezzettato, ma è proprio da un calcio piazzato che arriva il meritato pareggio.
Punizione defilata sulla destra dell’area, Giovanelli si incarica della battuta e fa partire una rasoiata a fil di palo che non lascia scampo all’ottimo portiere dell’Orzano.
La Vigolana non si accontenta e vuole la vittoria. Le occasioni si susseguono.
Camazzola recupera con caparbietà una palla sulla sinistra e va a mettere in mezzo rasoterra cogliendo Dallapè che da 1 metro dalla porta appoggia tra le braccia del portiere. Pochi minuti dopo ancora Polenta di testa che appoggia in mezzo ma non trova nessun compagno pronto a ribattere a rete. Giovanelli allora ci prova da fuori calciando forte, la palla viene deviata da un difensore ma Roat ha un riflesso felino e riesce a mettere in angolo.
La partita si avvia verso la conclusione con la Vigolana che macina azioni senza però riuscire a trovare il gol del vantaggio.
All’ultimo minuto dopo una bella azione corale sulla sinistra, la palla arriva sui piedi di Dallapè che a porta spalancata prova senza fortuna il tiro al volo.

Si interrompe tra le ostiche mura del comunale di Civezzano la striscia di vittorie della Vigolana, contro un Orzano che disputa un’ottima gara. Teniamoci buona l’imbattibilità e la testa della classifica che vede la Vigolana avanti di un punto sull’inseguitrice Audace.
Ora testa a domenica per la sfida contro il Cembra tra le mura amiche dell’Altopiano della Vigolana.

Forza Vigolana!

Scheduled Risultato prima squadra

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *