Campionato seconda categoria – Girone C

Giornata 8 – 07/11/2021 14:30 – Campo sportivo di Vigolo Vattaro

Marcatori: 9′ Cianfaro (V), 19′ e 74′ Camazzola (V), 32′ Carotta (V), 67′ Polenta (V)

Vigolana: Filici, Carotta (73′ Laratta), Menapace, Costantino, Eccher, Tomasi, Giovanelli, Bridi (60′ Polenta), Camazzola (77′ Valenti), Cianfaro, Toldo (60′ Dallapè) – all. Parlato [ disp: Martinelli, Broilo, Dal Corso, Rizzi, Marchesi ]

Cembra82: Zeminian, Villotti (60′ Denardi), Gottardi, Tabarelli, Santuari E., Ruggeri (60′ Santuari D.), Brugnara (45′ Nicolodi), Serafin D., Simonazzi (45′ Antonelli Isa.), Daldin, Antonelli Ism. (82′ Serafin M.) – all. Mattivi [ disp: Paolazzi, Ripa ]

Come previsto la giornata è soleggiata, il clima mite e il comunale di Vigolo Vattaro in perfette condizioni e come da pronostico la partita si incanala subito a favore dei padroni di casa che scendono in campo con il fuoco negli occhi di chi vuol restare in cima alla classifica.
Il divario tra le due squadre è palese fin dai primi minuti e ogni azione dei ragazzi di mister Parlato mette in seria difficoltà la retroguardia dei cembrani.
Le azioni si susseguono velocemente con Camazzola e Cianfaro che prendono facilmente il fondo mettendo degli ottimi palloni che però non trovano i compagni pronti.
La prima ghiotta occasione arriva sui piedi di Giovanelli che calcia di controbalzo a portiere battuto ma la palla viene respinta sulla linea da un difensore. Il vantaggio è rimandato solo di pochi minuti.
Toldo riceve sulla sinistra e libera la corsia per Menapace che semina il diretto avversario prendendo il fondo e mette un rasoterra in area su cui si avventa Cianfaro che insacca per il vantaggio della Vigolana.
Il Cembra82 non riesce a contenere gli avversari che danno l’idea di avere completamente in mano le redini del gioco.
La Vigolana costruisce partendo dal basso sfruttando la poco convinta pressione degli avversari.
Attorno al ventesimo la palla arriva ancora a Toldo che appoggia su Camazzola al limite dell’area bravo a prendersi lo spazio e a far partire un delizioso “tiro a giro” che l’estremo difensore del Cembra non può far altro che guardare entrare in porta.
Il Cembra a questo punto prova ad entrare in partita affidandosi a qualche iniziativa dei singoli che però si limitano ad alcuni tiri “velleitari” che non impensieriscono Filici.
I ritmi si abbassano e la Vigolana rimane in controllo.
Camazzola diventa un incubo per la retroguardia cembrana, che prova a giocare molto alta, mettendo spesso in difficoltà i due centrali con tagli in velocità: al trentesimo infilando la linea Camazzola si avvia verso la porta e preso il fondo fa partire un bel cross per la testa di Carotta che segna il 3 a 0.
Il primo tempo si conclude con la Vigolana in pieno controllo della partita.

Nel secondo tempo la temperatura si abbassa e l’aria si fa più frizzante. La Vigolana sembra accontentarsi e i ritmi calano notevolmente. Il Cembra prova qualche timida reazione con qualche tiro da fuori che non impensierisce l’attento Filici.
Mister Parlato non gradisce l’atteggiamento dei ragazzi e suona la carica buttando nella mischia Polenta e Dallapè.
Gli attacchi della Vigolana tornano a farsi più insistenti soprattutto grazie alla velocità del nuovo entrato Dallapè che riesce sempre a seminare il diretto avversario.
Prima innescato da Giovanelli Dallapè prende il fondo e mette un bel traversone che arriva sui piedi di Polenta che ha tutto il tempo per sistemarsi la palla e battere a rete per il gol del 4 a 0.
Passano solo 7 minuti e l’azione sembra la fotocopia della precedente, con Costantino che lancia Dallapè sul fondo, palla in mezzo e questa volta è Camazzola che ribatte la palla in rete per il definitivo 5 a 0.
A giochi ormai chiusi rimane da segnalare una bella punizione di Daldin dai 25 metri all’incrocio dei pali neutralizzata da Filici che vola sotto la traversa.
Una vittoria netta che dà un segnale forte alle inseguitrici, la Vigolana è in testa e cercherà di mantenere la posizione fino alla fine.
Da subito testa a domenica per affrontare al meglio la Cauriol tra e mura amiche dell’Altopiano della Vigolana.

Forza Vigolana!

Scheduled Risultato prima squadra

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *