Campionato seconda categoria – Girone C

Giornata 15 – 10/04/2022 16:00 – Campo sportivo di Caldonazzo

Marcatori: 49′ Toldo (R) (V), 70′ Cianfaro (V)

Vigolana: Martinelli, Bannò, Menapace, Pedrotti (90′ Dal Corso), Eccher, Tomasi, Camazzola (82′ Stanchina), Giovanelli, Valenti (68′ Dallapè), Cianfaro (80′ Bridi), Toldo – all. Parlato [ disp: Casagrande, Rizzi, Filici, Moratelli, Carotta ]

Audace: Bernabè, Francio, Vitaioli, Peruzzi, Maramaldo (9′ Fraizingher), Orlandi, Pizzimenti, Messersi (68′ Nonaj Kr.), Curzel (93′ Gretter T.), Zanoni, Fontanari (85′ Gretter C.) – all. Fronza [ disp: Nonaj Kl., Bruno, Veronese, Nonaj E., Martinelli ]

Una fresca brezza primaverile rende molto piacevole la calda giornata, sulle sponde di un asciutto torrente Centa, che i circa 200 spettatori si sono goduti sulle tribune del campo sportivo di Caldonazzo per assistere al big match della 15a giornata del campionato di seconda categoria trentina girone C tra la prima in classifica Vigolana e la diretta inseguitrice Audace.
Le aspettative sulla partita sono alte, ma spesso come accade in questi casi, l’inizio della gara vede le due squadre attente a studiarsi cercando più di difendersi che di fare male all’avversario.
L’Audace si affida spesso a lanci dalla difesa per il pivot Curzel nel tentativo di innescare il veloce Fontanari, ma i due gladiatori bianco azzurri Eccher e Tomasi tengono a bada il colosso lacustre.
La Vigolana prova a sfruttare le fasce dove un ispirato Toldo viene spesso fermato con falli al limite del cartellino.
Col passare dei minuti la Vigolana prova ad aumentare la pressione cercando spesso un generoso Camazzola che spazia su tutto il fronte d’attacco, ma non riesce a trovare il guizzo vincente.
Da un’incursione di Camazzola sulla destra nasce l’occasione più pericolosa per la Vigolana con un forte traversone sul primo palo su cui si avventa il rapace Cianfaro che però viene anticipato dal portiere dei padroni di casa.
L’Audace invece si fa pericolosa sui calci piazzati e con un traversone dalla sinistra su cui si avventa Pizzimenti che però contrastato da un attento Bannò spara alto.
Il primo tempo si conclude a reti inviolate dopo 45 minuti di buona intensità ma con poche occasioni da gol.

Dopo la pausa i ragazzi di mister Parlato entrano in campo con la voglia di dimostrare di meritare il primo posto. Passano solo 4 minuti e con una bella azione manovrata sulla sinistra con Bannò che apre per Camazzola che con un tocco di punta lancia Toldo in sovrapposizione, la Vigolana sblocca la partita.
KT11 lanciato palla al piede sembra imprendibile, entra in area e ripiegando verso la porta viene atterrato con una strattonata dal centrale dei lacustri.
Non ci sono dubbi… calcio di rigore.
Dal dischetto si incarica della battuta lo stesso Toldo che con freddezza spiazza Bernabè e porta in vantaggio la Vigolana.
L’Audace prova a reagire, ma la Vigolana è ben messa in campo e il centrocampo orchestrato dalla coppia Giovanelli Pedrotti fa un ottimo filtro bloccando sul nascere tutte le sortite avversarie.
Per i padroni di casa inizia a farsi sentire il nervosismo e forse un po’ di frustrazione fa sì che su una palla alta Pizzimenti entri scomposto su Menapace con un intervento molto pericoloso che l’arbitro punisce col secondo giallo. Audace in 10.
La superiorità numerica regala maggior serenità ai ragazzi dell’Altopiano e le azioni di attacco si fanno più insistenti.
Al 35′ è il neo entrato Dallapè a scatenare un’azione in pronfondità sulla destra, ma trovandosi chiuso scarica per Camazzola che fa partire un forte traversone a spiovere su cui è il solito Fiore “The Hawk” Cianfaro a spedire in rete di petto per il raddoppio della Vigolana.
La partita sembra ormai chiusa e la Vigolana prova a gestire abbasando i ritmi col palleggio.
Poco dopo è ancora Cianfaro liberato da un pregevole filtrante di Giovanelli a sprecare una ghiotta occasione tentando un pallonetto che però finisce alto sopra la traversa.
Negli ultimi minuti c’è spazio per anche per alcune buone incursioni di Dallapè, da una di queste la freccia della Vigolana fa partire un forte traversone basso su cui Bridi interviene di punta colpendo però il palo.
Per non farsi mancare nulla c’è tempo anche per un paio di brividi finali: prima Martinelli tradito dal sole si fa sfuggire il pallone che finisce sui piedi di un avversario che però non trova la porta tentando il pallonetto da fuori area, poi Tomasi che per eccesso di sicurezza si fa fregare palla da Curzel ma poi è bravo a recuperare e chiudere le speranze di rimonta dei padroni di casa.
La partita si conclude col meritato successo della Vigolana per 2 a 0.

La partita è stata molto tattica e combattuta, ma soprattutto nel secondo tempo ha prevalso il maggior tasso tecnico dei ragazzi dell’Altopiano.
La vittoria ha permesso alla Vigolana di prendere un piccolo margine di vantaggio sulla diretta inseguitrice ma il campionato è ancora lungo.
Sabato prossimo ci aspetta un’altra dura prova da superare: sul difficile campo sintetico di Madrano dovremo affrontare i giovani dell’Oltrefersina.

Un solo obbiettivo per continuare a volare… three pointz!

Forza Vigolana!

Scheduled Risultato prima squadra

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *