Campionato seconda categoria – Girone C

Giornata 22 – 29/05/2022 16:00 – Campo sportivo di Martignano

Marcatori: 34′ Toldo (V), 60′ Toldo (V), 87′ Camazzola (V)

Vigolana: Martinelli, Eccher, Menapace, Pedrotti (55′ Bridi), Moratelli, Tomasi, Camazzola, Giovanelli, Valenti (77′ Broilo), Cianfaro, Toldo (90′ Bannò) – all. Parlato [ disp: Casagrande, Dal Corso, Stanchina, Dallapè, Costantino, Gennara ]

Montevaccino: Scalfi, Casagrande, Tomasi, Carlino (88′ Oihbi), Bisesti, Boschetti, Pallanch (80′ Rizzoli), Marighetti, Uka (76′ Campoli) , Barraco (70′ Balde), Nasso (45′ Diop) – all. Zeni [ disp: Teferici, Ekoulle, Mballow, Mazzalai ]

Il cielo grigio coperto di nuvole e l’aria fresca, lasciata dalle piogge dei giorni precedenti, rendono il clima perfetto per giocare l’ultima partita del campionato di seconda categoria che vede, sul campo di Martignano, fronteggiarsi la capolista Vigolana e il Montevaccino.
La Vigolana è avanti di un punto sulla diretta inseguitrice e per essere certa della vittoria del campionato deve portare a casa i tre punti.
Nei primi minuti gli uomini di mister Parlato sembrano un po’ contratti, forse per la tensione data dalla posta in gioco, mentre il Montevaccino gioca a cuor leggero senza risparmiarsi.
Trovato l’assetto la Vigolana inizia a spingere soprattutto sulla fascia destra con un generoso Cianfaro che lanciato da Camazzola non trova però il tempo per battere a rete e viene fermato in angolo.
La pressione della Vigolana inizia a crescere e dopo alcuni corner è ancora Cianfaro, servito al bacio da Giovanelli, che prova una spettacolare girata al volo che però arriva direttamente a Samantha Cristoforetti.
Pochi istanti dopo è ancora Cianfaro che recuperata palla sulal tre quarti innesca Valenti che si invola verso la porta ma calciando di sinistro non riesce ad impensierire il portiere avversario.
Poco dopo è ancora Valenti, innescato da un ispirato Camazzola, che cerca di sorprendere l’estremo difensore del Montevaccino calciando forte sul primo palo da posizione defilata ma il portiere chiude in calcio d’angolo.
Dagli sviluppi del corner arriva il vantaggio della Vigolana.
Camazzola raccoglie il corner sul secondo palo e la mette in mezzo per l’accorrenze Eccher che caparbiamente riesce a strappare la palla al difensore avversario e con un tocco di punta a indirizzarla verso la linea di porta.
Un difensore dei padroni di casa cerca disperatamente di allontanare la palla ma nulla può contro l’accorrente Toldo che è il più lesto ad avventarsi sulla palla e a spingerla in rete.
Il Montevaccino prova a reagire affidandosi a dei lanci lunghi per sorprendere l’attenta retroguardia bianco azzurra guidata da Moratelli e Tomasi.
Su uno di questi lanci la palla arriva sui piedi di Marighetti che sbaglia da pochi metri lamentandosi, secondo l’arbitro troppo veemente, di un presunto fallo di mano.
Vedendosi ammonito il centrocampista del Montevaccino inizia ad inveire contro il direttore di gara costretto ad estrarre il rosso.
Il primo tempo si conclude con la Vigolana in vantaggio per 1 a 0 e con un uomo in più.

Nel secondo tempo la Vigolana, forte del vantaggio numerico, prova subito a chiudere la partita.
Giovanelli e Pedrotti prendono in mano le redini del centrocampo.
Dopo pochi minuti una buona occasione sui piedi di Giovanelli che saltando in slalom alcuni avversari lascia partire un tiro dal limite dell’area che sfiora la traversa.
Al quindicesimo la Vigolana guadagna un corner.
La battuta di Valenti viene allontanata dal portiere verso il limite dell’area dove Giovanelli svetta di testa e ributta la palla in mezzo sui piedi di Toldo che è bravo ad incrociare al volo per la doppietta personale.
Passano pochi minuti ed è ancora Giovanelli che lancia in profondità l’imprendibile Toldo, ma questa volta KT11 non riesce ad inquadrare lo specchio sprecando la possibilità di chiudere definitivamente la partita.
Gli errori come sempre si pagano e nel ribaltamento di fronte Moratelli non riesce ad allontanare un pallone su cui si avventa l’esterno del Montevaccino che fa partire un cross per Uka che solo in mezzo all’area incorna prendendo in controtempo Martinelli che con un riflesso degno di Benji Price riesce ad allungare la gamba e deviare la palla sopra la traversa.
Pochi istanti dopo è ancora il Montevaccino che va vicino al gol con un bel filtrante che Oihbi però cicca a pochi metri da Martinelli che raccoglie senza problemi.
I pericoli corsi svegliano la Vigolana che prova a chiudere la pratica con Menapace che devia di poco a lato una bella palla di Camazzola.
A pochi minuti dalla fine è Broilo che lanciato da Cianfaro mette in mezzo per Camazzola che battendo al volo non lascia scampo al portiere e porta meritatamente la Vigolana sul definitivo 3 a 0.

La partita è stata dall’esito tutt’altro che scontato.
Il Montevaccino ha venduto cara la pelle e ha disputato un’onesta partita senza risparmiarsi.
La Vigolana ha giocato con velocità e cattiveria ed ha portato a casa i tre punti che le hanno permesso di vincere meritatamente il campionato, guidato in vetta dalla prima all’ultima giornata.
Si corona così un sogno iniziato 3 anni fa che è il giusto premio per tutto l’impegno profuso dalla società, da tutti i dirigenti, dallo staff e dai giocatori.
Una stagione che resterà per sempre nei nostri cuori!

Cose mai viste prima!

Scheduled Risultato prima squadra

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *